Estensioni dei contratti da rookie, il riassunto

C’è chi ha prolungato al massimo, chi a cifre alte. Ecco il riassunto di tutte le firme.

di La Redazione

Facciamo chiarezza dei contratti da rookie estesi in questa offseason in NBA. C’è chi ha firmato al massimo, chi a cifre alte e chi diventerà restricted free agent a fine stagione. Ecco i nuovi contratti, che partiranno dalla prossima stagione 2021/22:

 

Donovan Mitchell (Utah Jazz): quinquennale da $163 milioni. La cifra può aumentare fino a $195.6M se Mitchell vincerà uno dei premi All-NBA in questa stagione 2020/21. Presente una player option nell’ultimo anno di contratto e una trade kicker al 15%.

Jayson Tatum (Boston Celtics): termini di contratto esattamente uguali a Mitchell.

Bam Adebayo (Miami Heat): stesse cifre dei due precedenti. Adebayo prenderà 195.6M solo se sarà MVP questa stagione, altrimenti potrà ambire a 185.8M per All-NBA First Team e 179.3M per Defensive Player of the Year.

De’Aaron Fox (Sacramento Kings): cifre identiche ai precedenti. Può ambire a 195.6M solo se sarà All-NBA First Team quest’anno. Oppure 182.6M per il Second Team, oppure 169.5 per il Third Team.

Jonathan Isaac (Orlando Magic): quadriennale da 80 milioni.

Derrick White (San Antonio Spurs): quadriennale da 73 milioni.

OG Anunoby (Toronto Raptors): quadriennale da 72 milioni, con player option nell’ultimo anno.

Luke Kennard (Los Angeles Clippers): quadriennale da 56 milioni, ma potrà ambire a dei bonus da 8 milioni. Nell’ultimo anno presente Team Option, quindi i Clippers potranno liberarlo gratis prima della stagione 2024/25.

Markelle Fultz (Orlando Magic): triennale da 50 milioni, ma è presente una player option nell’ultima stagione.

Kyle Kuzma (Los Angeles Lakers): triennale da 40 milioni con player option nell’ultimo anno.

 

Se questi 10 giocatori sono a posto per i prossimi anni, ce ne sono 13 che a luglio diventeranno restricted free agent quindi la squadra di appartenenza potrà pareggiare le offerte arrivate da altre squadre per tenere il giocatore. Ecco la lista:

 

Jarrett Allen (Brooklyn Nets)

Lonzo Ball (New Orleans Pelicans)

Tony Bradley (Philadelphia Sixers)

John Collins (Atlanta Hawks)

Zach Collins (Portland Trail Blazers)

Terrance Ferguson (Philadelphia Sixers)

Josh Hart (New Orleans Pelicans)

Justin Jackson (Oklahoma City Thunder)

Lauri Markkanen (Chicago Bulls)

Malik Monk (Charlotte Hornets)

Frank Ntilikina (New York Knicks)

Dennis Smith Jr. (New York Knicks)

D.J. Wilson (Milwaukee Bucks)

 

TJ Leaf è stato tagliato dai Thunder e quindi prenderà i 4.3 milioni di questa stagione ma a fine anno sarà unrestricted free agent e quindi potrà firmare dove vuole (anche se è probabile un suo approdo in Europa).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy