Eventi a porte chiuse a San Francisco per le prossime due settimane

Eventi a porte chiuse a San Francisco per le prossime due settimane

Gli Warriors giocheranno due gare (minimo) senza pubblico.

di La Redazione

La città di San Francisco ha deciso di vietare la presenza di pubblico, o di limitare al numero massimo di mille persone, durante gli eventi delle prossime due settimane, per limitare il contagio di coronavirus.

I Golden State Warriors giocheranno domani notte contro i Nets a porte chiuse, poi partono per cinque trasferte ad Est. Dal 25 marzo (in casa contro gli Hawks, anche quella senza pubblico) al 31 hanno in programma quattro agre casalinghe, bisognerà capire se verranno giocate anche quelle senza pubblico o se alla fine dovranno chiudere le porte solamente contro Brooklyn ed Atlanta.

Lo ha riportato per primo il San Francisco Chronicle.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy