Finali di Conference, la preview: Celtics-Heat

Finali di Conference, la preview: Celtics-Heat

La preview della Finale della Eastern Conference.

di Marco Morandi

Boston Celtics

https://www.celticsblog.com/

Quintetto

PG – Kemba Walker

SG – Marcus Smart

SF – Jaylen Brown

PF – Jayson Tatum

C – Daniel Theis

Punti di forza

Uno su tutti, la difesa: i Celtics riescono a tenere praticamente sempre almeno 4 uomini in campo che possano cambiare su tutti gli avversari senza diminuire l’intensità difensiva.
Boston dovrà sperare inoltre che continui il periodo d’oro di Jayson Tatum, che in questi Playoffs sta viaggiando a oltre 25 punti, 10 rimbalzi e 4 assist di media a sera; quando lui conclude almeno il 29% delle azioni in attacco, i biancoverdi hanno un record di 28-2 tra stagione regolare e post-season.
Non è da tralasciare nemmeno l’entusiasmo per aver fatto fuori i campioni in carica.

Punti deboli

La panchina di Boston è piuttosto corta, con Stevens costretto a ridurre la rotazione a 7/8 uomini. È previsto, all’interno della serie, il rientro in campo di Gordon Hayward, che da un lato può aiutare a dare fiato ai vari Smart, Tatum e Brown, ma dall’altro potrebbe rischiare di rovinare gli equilibrii di squadra.
Il reparto dei Celtics che soffre di più è sicuramente quello dei lunghi, con Theis, Williams e Kanter che spesso latitano a rimbalzo lasciando seconde opportunità agli avversarii e non regalandone troppe ai compagni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy