Finita la stagione del Gallo: che futuro per lui?

Finita la stagione del Gallo: che futuro per lui?

Le pretendenti non saranno poche, nonostante i 32 anni da poco compiuti

di Brenno Graziani

La stagione del Gallo è finita nel peggior modo possibile (o quasi): 4 punti, tiro libero fondamentale sbagliato (era 54 su 54 nella “bolla”) e sconfitta contro i Rockets di Harden e Westbrook, nella decisiva Gara 7. Di certo non è stato messo nelle giuste condizioni da Donovan, che non ne ha saputo sfruttare le caratteristiche in questa post season, però i tifosi di OKC si aspettavano sicuramente di più dal 32enne italiano, che ha visto diminuire i punti segnati (da 19 a 15) e specialmente la percentuale dalla lunga distanza (dal 40% al 32%) come l’anno scorso, dove passò dal 43% al 30% da 3 punti.

Nonostante ciò, saranno in molte a bussare alla porta dell’italiano. In primis, sicuramente OKC tenterà di trattenerlo, avendo circa 25 milioni liberi, magari proponendogli un biennale sui 30 milioni totali (questa stagione ne ha percepiti 22, quindi ci sarebbe una riduzione dello stipendio). Un’altra squadra sicuramente interessata a Gallinari sarà Miami, che aveva già tentato di strapparlo alla corte di Billy Donovan a febbraio, senza successo. A Miami sarebbe sempre in una squadra molto competitiva, e con la qualità offensiva del Gallo, potrebbero raggiungere un livello ancora superiore. Altre squadre che potrebbero essere interessate a Danilo possono essere Atlanta, Charlotte, New York (che lo ha draftato nel 2008), Minnesota e Detroit, ma nessuna di loro sarà in grado di allestire una squadra competitiva per la prossima stagione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy