Golden State Warriors, resta fuori Wiseman. Tagliato Bradley e firmato Toupane

0
AP Photo/Jeff Chiu

Oggi in NBA è la data ultima per tagliare i giocatori con contratto non garantito e quindi definire i roster della regular season. I Golden State Warriors hanno tagliato 4 giocatori (cioè Gary Payton II, Mychal Mulder, Avery Bradley e Jordan Bell) ma hanno inserito Axel Toupane, ala francese accostata fortemente nell’ultimo periodo alla Virtus Bologna, che poi ha scelto Cordinier, e all’Olimpia Milano. Per questioni salariali, è probabile venga tagliato immediatamente per poi averlo a roster nella franchigia G League affiliata dei Santa Cruz Warriors.

Dall’infermeria non migliora James Wiseman ed anzi i tempi si allungano: è tornato ad allenarsi dopo l’operazione al menisco ma ha bisogno di altre 4-6 settimane. Nuovi aggiornamenti arriveranno ai primi di novembre.

Infine il rookie Jonathan Kuminga fuori un’altra settimana ma dovrebbe tornare ad inizio regular season: se non per la prima partita, comunque poco dopo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here