Harden e Westbrook hanno dubbi sul futuro degli Houston Rockets

Le due stelle dei Rockets, cioè Harden e Westbrook, avrebbero parlato poco tempo fa con la dirigenza. Pochi giorni fa Stephen Silas è diventato il nuovo allenatore.

di La Redazione

Gli Houston Rockets iniziano una nuova era, con un nuovo coach ed una nuova dirigenza, ma sempre con gli stessi giocatori.

Le due stelle della squadra, due ex MVP come James Harden e Russell Westbrook, hanno parlato con la nuova dirigenza per capire che intenzioni ha la franchigia per il prossimo futuro. A riportare l’incontro tra le due parti sono stati Wojnarowski e MacMahon di ESPN, fonti autorevoli.

Houston ha quasi tutti i giocatori dello scorso anno ancora a libro paga per almeno due ulteriori anni, ma dall’altra non sembra prontissima a ripartire da zero perché ha pochissime scelte nei prossimi draft (addirittura zero in quello del prossimo 18 novembre). Le scelte potrebbero arrivare se la dirigenza decidesse di cedere una o entrambe le stelle sopra menzionate.

Westbrook in questi giorni è al centro di numerose voci di trade che lo vorrebbero tra Clippers o Knicks. Nei giorni scorsi si parlano di un vero interessamento di Philadelphia per il Barba. Entrambi hanno lo stesso tipo di contratto, cioè 85 milioni abbondanti fino al 2021/22 più una player option da 47 milioni per l’anno successivo.

Sarà una lunga free agency in casa Houston Rockets…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy