I Cleveland Cavaliers hanno deciso: Kevin Porter jr non giocherà più con loro

Il giovane dei Cavs non ha ancora debuttato questa stagione.

di La Redazione

Kevin Porter jr ha giocato 50 partite nella sua prima stagione NBA, ma non si è ancora unito ai Cleveland Cavaliers in questa stagione.

La dirigenza ha deciso che verrà tagliato o scambiato senza comunicarglielo, tanto che in questi giorni il giovane ha scoperto, entrando per la prima volta in spogliatoio, che il suo armadietto è stato dato a Taurean Prince, appena arrivato all’interno della trade per Harden. Il suo invece è stato spostato dove i giovani o gli ultimi giocatori della rotazione hanno gli armadietti e questo ha portato ad uno scontro tra Porter jr e il GM Altman.

Ora Kevin Porter jr ha ancora due anni di contratto a circa 2 milioni a stagione, dopo che la dirigenza aveva esercitato la team option solo venti giorni fa. I Cleveland Cavaliers tenteranno fino al 25 marzo (ultimo giorno per le trade) a scambiarlo, altrimenti provvederanno a tagliarlo anche se il suo contratto verrà pagato interamente per i 4.2 milioni restanti. Cleveland sta lavorando anche su altri fronti, vedi McGee e Drummond entrambi in scadenza (anche se con contratti nettamente differenti).

Nella sua stagione da rookie ha tenuto medie di 10 punti in 23′ tirando con il 44% dal campo.

Basket USA
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy