I migliori quintetti all-time di tutte le franchigie NBA

I migliori quintetti all-time di tutte le franchigie NBA

Pausa estiva per le stelle del campionato americano, ma non per la nostra redazione: ecco i migliori quintetti all-time di ognuna delle 30 franchigie NBA.

di Gabriel Marciano

Vista la pausa dai campionati, tra un’amichevole e l’altra delle nazionali in attesa di EuroBasket 2017, del training camp e della stagione NBA, la nostra redazione ha deciso di stilare quelli che sono – per votazione – i migliori quintetti all-time di ognuna delle 30 franchigie NBA ancora in attività.

Ecco gli all-time starting five secondo la redazione di Basketinside.com:

Atlanta Hawks

Il più votato degli Hawks: Bob Pettit
Il più votato degli Hawks: Bob Pettit

PG Lenny Wilkens

SG Joe Johnson

SF Dominique Wilkins

PF Bob Pettit

C Dikembe Mutombo

Redazione spaccata a metà sul ruolo di guardia: Joe Johnson riceve 13 voti e viene scelto come miglior guardia all-time degli Hawks, mentre Lou Hudson (12 voti) resta fuori dal quintetto.

Boston Celtics

BOSTON - 1980: Larry Bird #33 of the Boston Celtics shoots a jump shot against the Atlanta Hawks during a game played in 1980 at the Boston Garden in Boston, Massachusetts. NOTE TO USER: User expressly acknowledges and agrees that, by downloading and or using this photograph, User is consenting to the terms and conditions of the Getty Images License Agreement. Mandatory Copyright Notice: Copyright 1980 NBAE (Photo by Dick Raphael/NBAE via Getty Images)
Il più votato dei Celtics: Larry Bird

PG Bob Cousy

SG John Havlicek

SF Larry Bird

PF Kevin McHale

C Bill Russel

Grande escluso Paul Pierce (soli 6 voti), che avendo passato la carriera nella squadra più titolata della storia NBA si ritrova davanti una leggenda come Larry Bird (26 voti).

Brooklyn (New Jersey) Nets

Il più votato dei Nets: Vince Carter
Il più votato dei Nets: Vince Carter

PG Jason Kidd

SG Vince Carter

SF Julius Erving

PF Derrick Coleman

C Darryl Dawkins

Nessuno del quintetto all-time dei Nets in realtà ha mai giocato al Barclays Center di Brooklyn, perciò se si tratta di stilare questo tipo di classifica, la franchigia di Mikhail Prokhorov vive di rendita grazie ai New Jersey/New York Nets.

Quando si parla di New Jersey Nets, inoltre, è doveroso fare una menzione speciale per Drazen Petrovic. Il Mozart del canestro purtroppo ha disputato soltanto due stagioni in rossoblu, prima di morire prematuramente a causa di un incidente in macchina al ritorno da una partita con la nazionale croata.

Charlotte Hornets

Il più votato degli Hornets: Alonzo Mourning
Il più votato degli Hornets: Alonzo Mourning

PG Baron Davis

SG David Wesley

SF Glen Rice

PF Larry Johnson

C Alonzo Mourning

A non entrare in top 5 è Dell Curry. Il padre di Steph e Seth viene doppiato come numero di voti da Wesley.

Chicago Bulls

Il più votato dei Bulls: Scottie Pippen
Il più votato dei Bulls: Scottie Pippen

PG Derrick Rose

SG Michael Jordan

SF Scottie Pippen

PF Dennis Rodman

C Artis Gilmore

Quintetto deciso quasi unanimamente: tutti e cinque hanno ricevuto almeno 18 voti mentre il sesto, Elton Brand, si è fermato a 3. Stranamente Michael Jordan non è stato il più votato, fermandosi a un voto in meno del compagno Scottie Pippen.

Cleveland Cavaliers

Il più votato dei Cavaliers: LeBron James
Il più votato dei Cavaliers: LeBron James

PG Kyrie Irving

SG Craig Ehlo

SF LeBron James

PF Larry Nance

C Brad Daugherty

Per il quintetto dei Cavs non ci sono stati dubbi per quanto riguarda le ali, visto che James e Nance hanno ricevuto l’en plein, mentre è curioso che tra i cinque Cavaliers considerati migliori della storia ci siano le uniche (fino al 2011) tre prime scelte assolute della storia della franchigia (Brad Daugherty 1986, LeBron James 2003 e Kyrie Irving 2011).

Dallas Mavericks

Il più votato dei Mavericks: Dirk Nowitzki
Il più votato dei Mavericks: Dirk Nowitzki

PG Jason Kidd

SG Michael Finley

SF Jamal Mashburn

PF Dirk Nowitzki

C Tyson Chandler

Resta fuori quintetto per cinque voti il terzo miglior realizzatore della storia dei Mavs, Mark Aguirre, mentre il secondo, Rolando Blackmann non ne riceve alcuno.

Denver Nuggets

Il più votato dei Nuggets: Dikembe Mutombo
Il più votato dei Nuggets: Dikembe Mutombo

PG Fat Lever

SG David Thompson

SF Carmelo Anthony

PF Bobby Jones

C Dikembe Mutombo

Fuori dal quintetto per poco (con 16 voti) un Hall of Famer come Alex English, miglior realizzatore del campionato nel 1983.

Detroit Pistons

I due più votati dei Pistons: Grant Hill e Joe Dumars
I due più votati dei Pistons: Grant Hill e Joe Dumars

PG Isiah Thomas

SG Joe Dumars

SF Grant Hill

PF Ben Wallace

C Bill Laimbeer

Quintetto dei Pistons che va dagli anni ’80 ai 2000, con cinque “bad boys” – come se non fosse scontato a Motor City. A fronte di un quintetto che ha ricevuto tra i 22 voti (Laimbeer) e i 27 (Grant Hill), gli esclusi sono Dennis Rodman e Chauncey Billups (11 voti entrambi)

Golden State Warriors

Il più votato dei Warriors: Wilt Chamberlain
Il più votato dei Warriors: Wilt Chamberlain

PG Stephen Curry

SG Klay Thompson

SF Chris Mullin

PF Rick Berry

C Wilt Chamberlain

Nonostante l’MVP delle Finals appena vinto, Kevin Durant resta fuori dallo starting five all-time con soli 6 voti, contro i 22 di Chris Mullin.

Houston Rockets

Il più votato dei Rockets: Hakeem Olajuwon
Il più votato dei Rockets: Hakeem Olajuwon

PG Steve Francis

SG James Harden

SF Rudy Tomjanovich

PF Moses Malone

C Hakeem Olajuwon

Il “sesto uomo”, in ballottaggio fino all’ultimo con Tomjanovich (13 voti), è Tracy McGrady (9 voti).

Indiana Pacers

Il più votato dei Pacers: Mark Jackson
Il più votato dei Pacers: Mark Jackson

PG Mark Jackson

SG Reggie Miller

SF Paul George

PF Dale Davis

C Rik Smits

Il sesto più votato, inserito nel quintetto da 7 dei nostri redattori, è George McGinnis, che forse paga l’aver dato il massimo della propria carriera quando ancora giocava in ABA (2 volte campione, 1 MVP della regular e uno dei playoff).

Los Angeles Clippers

Il più votato dei Clippers: Chris Paul
Il più votato dei Clippers: Chris Paul

PG Chris Paul

SG Ron Harper

SF Corey Maggette

PF Bob McAdoo

C DeAndre Jordan

Restano esclusi per pochi voti Lamar Odom, Cuttino Mobley e JJ Redick, mentre ricevono soltanto 5 voti in due Elton Brand e Blake Griffin, surclassati nel loro ruolo da Bob McAdoo.

Los Angeles Lakers

Il più votato dei Lakers: Earvin "Magic" Johnson
Il più votato dei Lakers: Earvin “Magic” Johnson

PG Magic Johnson
SG Kobe Bryant
SF Elgin Baylor
PF Kareem Abdul-Jabbar
C Shaquille O’Neal

Restano esclusi giocatori del calibro di James Worthy, Wilt Chamberlain, Jerry West e George Mikan, ma è solo questione di gusti e di tanto, ma veramente tanto, talento individuale nella storia di una singola franchigia. Focus soprattutto sul ruolo di centro, in cui i Lakers hanno visto passare quattro dei migliori giocatori della storia di questo sport. Anche in quintetto, per farcene stare due, in questo sondaggio è stato “costretto” Kareem al ruolo di ala grande.

Memphis Grizzlies

Il più votato dei Grizzlies: Zach Randolph
Il più votato dei Grizzlies: Zach Randolph

PG Mike Conley

SG Rudy Gay

SF Shareef Abdur-Rahif

PF Zach Randolph

C Marc Gasol

Lasciati fuori dal quintetto – di un solo voto il primo e nettamente il secondo – Mike Miller e Pau Gasol.

Miami Heat

Il più votato degli Heat: Dwyane Wade
Il più votato degli Heat: Dwyane Wade

PG Tim Hardaway

SG Dwyane Wade

SF LeBron James

PF Chris Bosh

C Alonzo Mourning

Si fa amare Wade – l’uomo che portò Miami al primo titolo della sua storia – ricevendo il maggior numero di voti. Non ha lo stesso successo il giocatore che lo aiutò a splendere a livello mediatico, Shaquille O’Neal, ricevendo solo 10 voti (11 in meno di Mourning).

Milwauckee Bucks

Il più votato dei Bucks: Oscar Robertson
Il più votato dei Bucks: Oscar Robertson

PG Oscar Robertson

SG Ray Allen

SF Glenn Robinson

PF Giannis Antetokounmpo

C Lew Alcindor

Quintetto dei Bucks che vede presente nel ruolo di centro uno dei giocatori più dominanti della storia della pallacanestro, conosciuto però con il suo “nuovo” nome da convertito all’Islam: Kareem Abdul-Jabbar. En plein per Oscar Robertson e Ray Allen, sesto uomo Marques Johnson (8 voti).

Minnesota Timberwolves

Il più votato dei Timberwolves: Kevin Garnett
Il più votato dei Timberwolves: Kevin Garnett

PG Stephon Marbury

SG Pooh Richardson

SF Isaiah Rider

PF Kevin Garnett

C Karl-Anthony Towns

Ballottaggio solo nel ruolo di playmaker, con Terrell Brandon (10 voti) escluso da Stephon Marbury (15 voti).

New Orleans Pelicans

Il più votato dei Pelicans (Hornets): Peja Stojakovic
Il più votato dei Pelicans (Hornets): Peja Stojakovic

PG Chris Paul

SG David Wesley

SF Peja Stojakovic

PF Anthony Davis

C Tyson Chandler

Fuori per un solo voto (10, dietro gli 11 di Wesley) la settima scelta assoluta al Draft 2008 Eric Gordon. Dietro di lui anche Baron Davis, spodestato da Chris Paul nel ruolo di point guard.

New York Knicks

Il più votato dei Knicks: Walt Frazier
Il più votato dei Knicks: Walt Frazier

PG Walt Frazier

SG Earl Monroe

SF Latrell Sprewell

PF Charles Oakley

C Patrick Ewing

Starting five dei Knicks composto da veri e propri lottatori. Esclusi per pochi voti Bernard King e ” The Captain” Willis Reed.

Oklahoma City Thunder

Il più votato dei Thunder/Sonics: Shawn Kemp
Il più votato dei Thunder/Sonics: Shawn Kemp

PG Russel Westbrook

SG Nate McMillan

SF Kevin Durant

PF Shawn Kemp

C Jack Sikma

Pochi dubbi sul quintetto degli Oklahoma City Thunder / Seattle SuperSonics – ricordiamo, per chi non lo sapesse, che dopo la stagione 2007/08 la squadra di Seattle venne spostata ad Oklahoma City, prendendo il nome di Thunder – visto che il meno votato dello starting five è stato Russel Westbrook con 22 voti e il “sesto uomo”, suo diretto concorrente, è stato Gary Payton, staccato di ben 9 voti.

Orlando Magic

Il più votato dei Magic: Anfernee "Penny" Hardaway
Il più votato dei Magic: Anfernee “Penny” Hardaway

PG Penny Hardaway

SG Nick Anderson

SF Tracy McGrady

PF Horace Grant

C Shaquille O’Neal

Il quintetto all-time dei Magic scelto dalla nostra relazione è quello che li ha portati alle Finals del 1995-96 con la sola aggiunta di Tracy McGrady (arrivato effettivamente in Florida pochi anni dopo). Escluso dallo starting five, invece, il giocatore che li ha trascinati l’unica altra volta in finale: Dwight Howard (soli 4 voti contro i 30 di Shaq).

Philadelphia 76ers

Il più votato dei 76ers: Julius Erving
Il più votato dei 76ers: Julius Erving

PG Allen Iverson

SG Jerry Stackhouse

SF Julius Erving

PF Charles Barkley

C Wilt Chamberlain

Pressoché tutta la redazione d’accordo sullo starting five dei Sixers. Tutti e cinque gli “starters” hanno ricevuto almeno 22 voti, il sesto più votato, Maurice Cheeks, si è fermato a 3.

Phoenix Suns

Dan Majerle
Il più votato dei Suns: Dan Majerle

PG Steve Nash

SG Dick Van Arsdale

SF Dan Majerle

PF Charles Barkley

C James Edwards

Il grande escluso dallo starting five dei Suns è Amar’e Stoudemire (13 voti), seguito da Paul Westphal (8 voti) e Kevin Johnson (7 voti).

Portland Trail Blazers

Il più votato dei Trail Blazers: Rasheed Wallace
Il più votato dei Trail Blazers: Rasheed Wallace

PG Damian Lillard

SG Clyde Drexler

SF Brandon Roy

PF Rasheed Wallace

C Arvydas Sabonis

Quintetto romantico quello dei Blazers, con Brandon Roy inserito da ala piccola lasciando fuori Buck Williams per due soli voti.

Sacramento Kings

Il più votato dei Kings: Peja Stojakovic
Il più votato dei Kings: Peja Stojakovic

PG Mike Bibby

SG Mitch Ritchmond

SF Peja Stojakovic

PF Chris Webber

C Vlade Divac

Lasciato fuori dal quintetto Oscar Robertson (12 voti, dietro ai 19 di Bibby), che per dieci anni vestì la maglia dei Cincinnati Royals – che poi diventarono i Kings negli anni ’70.

San Antonio Spurs

Il più votato degli Spurs: Tim Duncan
Il più votato degli Spurs: Tim Duncan

PG Tony Parker

SG Manu Ginobili

SF George Gervin

PF Tim Duncan

C David Robinson

Il miglior quintetto all-time dei San Antonio Spurs, tra tutte le franchigie, è quello che ha lasciato meno dubbi: tra il quinto più votato, Tony Parker, e il sesto, Avery Johnson, ci sono 20 voti.

Toronto Raptors

Il più votato dei Raptors: Chris Bosh
Il più votato dei Raptors: Chris Bosh

PG Kyle Lowry

SG Vince Carter

SF Tracy McGrady

PF Chris Bosh

C Marcus Camby

Il quintetto dei Raptors si è delineato in modo netto, senza grosse sorprese. Ognuno degli starters ha ricevuto tra i 21 e i 25 voti, mentre il “sesto uomo”, DeMar Derozan, si è fermato a soli 7 voti.

Utah Jazz

Il più votato dei Jazz: John Stockton
Il più votato dei Jazz: John Stockton

PG John Stockton

SG Gordon Hayward

SF Andrei Kirilenko

PF Karl Malone

C Mark Eaton

Ricevono voti ma non riescono a entrare in quintetto Pete Maravich, Mehmet Okur, Jeff Hornacek, Deron Williams, Adrian Dantley.

Washington Wizards

LANDOVER, MD - CIRCA 1977: Bob Dandridge #10 of the Washington Bullets drives on Julius Erving #6 of the Philadelphia 76ers during an NBA basketball game circa 1977 at the Capital Centre in Landover, Maryland. Dandridge played for the Bullets from 1977-81. (Photo by Focus on Sport/Getty Images) *** Local Caption *** Bob Dandridge; Julius Erving
Il più votato dei Wizards (Bullets): Bob Dandridge

PG Gilbert Arenas

SG Bob Dandridge

SF Michael Jordan

PF Chris Webber

C Moses Malone

Sesto uomo e quindi escluso dallo starting five, nonostante i 18 voti ottenuti, John Wall. Escluso dai 21 di “Agent 0” Gilbert Arenas.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy