Il proprietario dei Suns Robert Sarver sospeso per un anno dalla NBA e multato per 10 milioni di $

0
https://fadeawayworld.net/

Robert Sarver, proprietario dei Phoenix Suns e delle Phoenix Mercury, è stato sospeso per un anno dalla NBA e multato per 10 milioni di dollari.

L’indagine su Sarver è partita da ESPN, ha coinvolto oltre 300 persone e ha implicato la visione di 80000 documenti emessi da quando Sarver è proprietario delle franchigie NBA e WNBA; tra le varie condotte di Sarver, è emerso che:
– in almeno 5 occasioni ha usato la parola “negro” riferendosi ad affermazioni di altre persone;
– ha avuto comportamenti iniqui verso le dipendenti donne e uomini con svariati riferimenti sessuali sul posto di lavoro, ha fatto commenti inappropriati sull’aspetto fisico delle sue dipendenti e di altre donne;
– ha trattato i suoi dipendenti in maniera severa e umiliante, anche urlando e ricorrendo a insulti.

Per tutti questi e altri motivi, Sarver per un anno non potrà rappresentare le squadre di cui è proprietario in eventi pubblici o privati né avere alcun coinvolgimento con le operazioni delle stesse, e non potrà prendere parte a nessun evento della NBA e della WNBA.