Il solito Jr Smith: sospeso per 5 partite

0
metro.us

J.R. Smith ci è cascato di nuovo: dopo un anno da grande protagonista con i Knicks, dove sembrava aver messo la testa a posto, dovrà saltare le prime 5 partite di regular season.

La  guardia nata in New Jersey ha violato il programma anti-droga della National basketball association. Secondo alcuni media, Smith è stato trovato positivo all’uso di marijuana.

Per J.R. non è certo una novità essere sospeso dalla Nba, non solo per atteggiamenti poco rispettosi all’interno del campo, ma soprattuttto per vari comportamenti nella sua vita privata: dalla guida senza patente alla pubblicazione di foto “particolari” sul suo account twitter.