Isaiah Thomas si è operato all’anca in maggio, sarà pronto per la prossima stagione

Da qualche anno l’ex scelta #60 al draft stava combattendo con un problema all’anca.

di La Redazione

Isaiah Thomas è pronto a tornare in campo a pieno regime dalla stagione 2020/21.

L’operazione a cui si è sottoposto in maggio è servita per togliere ogni problema derivante dall’anca malconcia che in poco tempo l’ha fatto passare da candidato al premio di MVP e leader dei Celtics, ad un giocatore da fine rotazione negli Wizards.

A febbraio compirà 32 anni ed è pronto alla settima esperienza in NBA, dopo Kings, Suns, Celtics, Cavaliers, Lakers, Nuggets e, appunto, Wizards. Il mercato aprirà tra circa due settimane e potrà firmare dove vuole senza alcuna restrizione, sempre se arriveranno offerte ovviamente.

Due volte All Star e nel 2017 inserito nel Secondo Miglior Quintetto della stagione, ha medie in carriera di circa 18 punti e 5 assist in 525 partite di regular season, punti saliti a quasi 23 nelle tre campagne Playoffs disputate in maglia Celtics (25 partite).

www.asiastarz.com
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy