Jimmy Butler: “Avevo promesso il titolo a Miami. Torneremo l’anno prossimo”

Il campione dei Miami Heat promette “vendetta” per la prossima stagione.

di Matteo Andreani, @matty_vanpersie

Jimmy Butler si è espresso ai microfoni di ESPN al termine della sconfitta in gara 6 delle NBA Finals:

“Avevo promesso il titolo alla squadra, alla città di Miami e all’intera organizzazione. Non ci sono riuscito e per me significa non aver rispettato una promessa, quindi è un appuntamento rimandato al prossimo anno. Ho detto a Pat Riley ed Eric Spoelstra che sono qui per vincere. Non ho fatto il mio lavoro e farò di tutto rispettare la mia promessa la prossima stagione.”

Https://d1l5jyrrh5eluf.cloudfront.net

Solo parole di elogio in favore di Jimmy Butler da parte del suo coach Eric Spoelstra:

“Jimmy ha uno spirito da vera superstar. E’ un vincente nato, un leader, un motivatore, un mentore e un competitore di livello assoluto. E quando raggiungi questo livello, molte persone dimenticano quanto una persona così sia in grado di portare ad una franchigia, a livello di competitività e voglia di vincere.”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy