Joe Ingles parte dalla panca; Malik Monk sospeso per droga

Le ultime novità dalla NBA.

di La Redazione

Le ultime novità dalla NBA. Partiamo da Embiid, multato 25mila dollari per gesti osceni contro Huerter, dopo aver realizzato il canestro che è valso il suo career high contro Atlanta.

Capitolo Utah Jazz: il veterano Joe Ingles partirà dalla panchina, dopo la decisione dello staff tecnico di promuovere Royce O’Neale in quintetto. Utah è in crisi di risultati in questo febbraio con 4 sconfitte di fila dopo l’All Star Weekend. Rispetto ad un report precedente, resterà nei primi 5 il playmaker Mike Conley.

Quest’anno Conley, per la prima volta in carriera lontano da Memphis, sta faticando: per lui 13.4 punti, 3.2 rimbalzi e 4.1 assist in 28′, ma con solo 34 presenze stagionali. L’ala australiana Joe Ingles, invece, è a circa 9 punti, 4 rimbalzi e 5 assist in 30′ di media.

Arrivano brutte notizie anche a Est, a Charlotte: Malik Monk è stato sospeso indefinitamente per uso di droga. Probabilmente ha terminato la sua stagione, visto che agli Hornets mancano 25 partite alla fine. Intanto il #1 dovrà sottoporsi ad un percorso di riabilitazione dopo il quale verrà visitato da un medico della NBA per capire se sarà abile per tornare in campo. Non verrà pagato durante questa sospensione quindi lascerà sul tavolo 8-900 mila dollari sui 4 milioni del suo stipendio annuale. Nelle ultime 13 partite NBA stava andando bene con 17 punti in 28′ (rispetto agli 8.6 punti di media in carriera).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy