JR Smith aiuta i Cavs, ma chiede 500mila dollari in più

JR Smith aiuta i Cavs, ma chiede 500mila dollari in più

La guardia ha spostato avanti di un mese la data in cui il suo contratto diventerà garantito.

di Simone Angeletti, @daddycombs95

Entro oggi, JR Smith avrebbe dovuto essere tagliato per evitare ai Cavs di pagare tutti i suoi 15.7 milioni a libro paga (solo 3.9 sono garantiti). Tuttavia le due parti hanno trovato un accordo per spostare in avanti di un mese la data in cui il contratto diventerà garantito – non più il 30 giugno, ma il 1 agosto – in modo tale di permettere ai Cavs di continuare a cercare dei partner per uno scambio, soprattutto con una squadra che vuole evitare di andare sopra il cap o sforare in luxury. Per questo “favore” JR Smith ha chiesto altri 500mila dollari di soldi garantiti quindi, anche in caso di taglio, i Cavs oppure la squadra che lo avrà eventualmente preso via trade dovranno dargli sicuramente 4.4 milioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy