Kobe Bryant era vicinissimo a firmare per una squadra da titolo nel 2007

Lo ha annunciato il proprietario della franchigia, che però poi non ha mai visto Kobe Bryant nella sua squadra.

di La Redazione

Kobe Bryant ha avuto un rapporto di alti e bassi nella ventennale carriera spesa con i Los Angeles Lakers, nella quale più volte sembrava vicino ad una partenza. Molto spesso si è parlato dei Bulls interessati a lui, ma ora è uscita anche un’altra squadra che nel 2007 era vicina a prenderlo.

Era una franchigia che l’anno prima era arrivata alle NBA Finals e l’anno successivo partiva con i favori del pronostico, anche se non rispettato a causa di uno dei più grandi upset della storia. Stiamo parlando dei Dallas Mavericks.

Il proprietario Mark Cuban è intervenuto nel podcast di JJ Redick qualche settimana fa, spiegando che era ormai tutto fatto con i Lakers, che avrebbero ricevuto Josh Howard, Jason Terry e due prime scelte future. C’era l’accordo con Jerry Buss, ma a fermare tutto fu Jerry West che chiamò Kobe Bryant e gli disse di restare a Los Angeles. Da lì in poi altre tre NBA Finals e due titoli per il Black Mamba, prima del ritiro nel 2016.

Il 26 gennaio 2020 KB ci ha lasciato nel tragico incidente in elicottero a Calabasas.

fadeawayworld.net
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy