Kobe giura fedeltà ai Lakers: “Mai pensato ad una partenza”

di Luigi Bocciero, @_spiox
static.businessinsider.com

La stagione dei Los Angeles Lakers non è partita col piede giusto, tutt’altro. La seconda franchigia che ha vinto più titoli nella storia della NBA si ritrova, infatti, sull’orlo del baratro dopo neanche cinque gare. Proprio per questo, negli ultimi giorni si è incominciato a speculare sul futuro di Kobe Bryant. Secondo molti addetti ai lavori, il cinque volte campione NBA potrebbe non accettare a lungo questa situazione e potrebbe cambiare aria entro non molto tempo. C’è chi lo vedrebbe bene a New York, dove ritroverebbe Phil Jackson e Derek Fisher.

In merito a queste voci, però, è intervenuto lo stesso Kobe in un’intervista rilasciata a Marc J. Spears di Yahoo Sports: “Non possiamo scoraggiarci per questo inizio – ha esordito Bryant – la stagione è molto lunga. Dobbiamo rimanere concentrati e cercare di migliorare in continuità. Mi sono divertito e ho vinto tanto con i Lakers. Non si può restare in tempi di successo e poi scappare in quelli difficili. Non ho mai pensato ad una partenza. Io sono un Laker”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy