La NBA giocherà le partite nei campi di G League?

La NBA giocherà le partite nei campi di G League?

Sempre se la stagione NBA ripartirà.

di La Redazione

Se la stagione NBA ripartirà, giocherà le partite nei campi di G League?

Questa è l’ultima idea che gira nel mondo del basket oltreoceano, come riporta Marc Stein del NY Times. Quasi sicuramente, se si torna in campo, sarà davanti ad arene vuote senza pubblico (come accadrà in Cina), e questo fatto potrebbe portare le squadre NBA a giocare su campi più piccoli come quelli di G League.

I diritti TV valgono per almeno 70 partite stagionali, quindi la NBA cercherà di fare un tour de force per garantire quel limite minimo – mancano ancora 5-6 gare ad ogni franchigia – e poi penserà ai Playoffs, che difficilmente verranno accorciati, sempre per questione di diritti televisivi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy