La NBA sperimenta: in futuro gare all’aperto?

0

La NBA vorrebbe provare in futuro a giocare qualche partita all’aperto, seguendo l’esempio della MLB che qualche giorno fa ha giocato Yankees – White Sox al “Field of Dreams” in Iowa. La differenza, però, è che il baseball è abituato a giocare all’aperto, mentre il basket assolutamente no.

E allora perché non si può giocare Nets-Knicks al Rucker Park oppure Lakers-Clippers a Venice Beach?

“Semplicemente perché le giocate non potranno essere delle migliori, il rischio infortuni è maggiore e le condizioni atmosferiche potrebbero influire troppo sulla gara”, ha detto Evan Wasch, NBA Executive Vice President of Basketball Strategy & Analytics, intervenuto al podcast The Crossover. “Tuttavia ne abbiamo già parlato tra di noi e continueremo a parlarne perché sappiamo tutti che un evento di questo tipo generebbe grandissimo successo. Però sappiamo altresì che i problemi logistici di organizzare una gara di basket all’aperto non sono nemmeno paragonabili a quelli di organizzarne una di baseball”.

I Phoenix Suns per tre preseason di fila organizzarono una gara all’aperto tra il 2008 e il 2010, ma poi non si è più voluto rischiare anche vista la crescita vertiginosa dei contratti e dei valori dei giocatori.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here