Lakers, Anthony Davis giocherà da centro?

Lakers, Anthony Davis giocherà da centro?

Aggiungere un giocatore nel perimetro potrebbe essere la carta giusta per scardinare la difesa dei Rockets.

di La Redazione

La batosta subìta in gara-1 costringe i Lakers a mettere mano al playbook, con accorgimenti necessari visto che il secondo atto della serie è già previsto per domani notte (ore 2.30 italiane).

La difesa dei Rockets e l’attacco ben organizzato ha stancato moltissimo i Lakers, arrivati affaticati all’ultimo quarto, con LeBron in primis: per lui zero punti negli ultimi 10′ di partita. I gialloviola hanno perso 17 palloni, risultati in 27 facili punti per Houston.

Poco meglio ha fatto Davis, che ha sì segnato 25 punti totali ma nei 26 possessi in cui è stato marcato da PJ Tucker lui ha tirato solo una volta, sbagliando, e ha perso due palloni. Se prendiamo in esame gli incontri stagionali tra Tucker e Davis e li parametriamo su 100 possessi, AD ha tirato solo 10.2 volte e perso 9.1 palloni. “Ho riso molto quando ho visto tutti i meme, ma alla fine devi scendere in campo. È vero, sono basso, ma sono forte e ho piedi veloci che possono anticipare le mosse di qualunque avversario. Non mollo, lotterò ogni singolo possesso”, ha detto PJ Tucker.

La mossa dei Lakers per G2 potrebbe essere quella di inserire un Rondo in quintetto, mettere Green in ala piccola e andare con LeBron da 4 e Davis da 5. Questo quintetto small ball dei Lakers potrebbe costringere i Rockets ad uscire sul perimetro creando più mismatch vicino a canestro, dove Davis potrebbe far valere i 15cm in più di Tucker.

Howard e McGee sono attesi da una serie in cui assisteranno molto da spettatori a bordo campo, ma per i tiratori gialloviola è ora di segnare, altrimenti anche l’espediente di Davis centro rischia di fallire.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy