Lakers, si punta a Serge Ibaka nella free agency

Il lungo dei Raptors è in scadenza e potrà scegliere la nuova squadra senza vincoli con i canadesi.

di La Redazione

Nelle ultime due stagioni Serge Ibaka ha dimostrato di essere una pedina fondamentale dei Toronto Raptors arrivati fino al vertice della NBA.

Ora il centro congolese potrà decidere di firmare per qualsiasi squadra essendo unrestricted free agent, e una ha già mostrato interesse. Si tratta dei campioni NBA in carica dei Los Angeles Lakers, decisi a migliorare il reparto lunghi con un nome a basso costo. Il 31enne ha la possibilità di fare parte di una squadra da titolo, ma ha bisogno di decurtarsi nettamente lo stipendio perché nell’ultimo anno ha guadagnato oltre 23 milioni (e 120 nella sua carriera NBA da 11 stagioni finora). I Lakers possono offrirgli la mid-level exception da quasi 10 milioni in un anno.

Potrebbe anche decidere di restare a Toronto tagliandosi lo stipendio, ma contando che già proveranno a tenere VanVleet a cifre ben più alte delle attuali, è possibile che il lungo #9 lasci il Canada. E allora si scatenerebbe una vera e propria asta, con i Lakers, ma anche Celtics, Blazers, Clippers, Heat e Mavericks potrebbero farsi avanti con proposte interessanti.

Nell’ultimo anno per lui 15.4 punti e 8.2 rimbalzi, tirando con oltre il 38% dall’arco, cifre quasi identiche alla stagione 2018/19. In carriera ben 124 presenze ai Playoffs e due viaggi alle NBA Finals: entrambe una prima (e per ora unica) volta per le sue squadre, cioè Thunder e Raptors.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy