LeBron James, la Leggenda e altre creature fenomenali

Tutti i traguardi (alcuni pazzeschi) che potrebbe raggiungere LBJ.

di Ario Rossi, @ArioRossi7

LeBron James a fine carriera sarà nella ristretta élite dei più grandi giocatori di sempre, ammesso che questa classificazione abbia un qualche significato quando si parla di gente che ha cambiato il modo di fare pallacanestro.

LeBron è pronto ad entrare ancor più nella storia già da questa stagione. Infatti gli basterà mantenere medie di 16 punti, 3.9 rimbalzi e 7.1 assist per almeno 76 partite ed entrerà in una ristrettissima élite – essendo l’unico – a far registrare 30 mila punti, 8 mila rimbalzi e 8 mila assist in carriera. Anzi, nessuno ha mai chiuso con 20+8+8; solo Kidd ha chiuso la carriera con almeno 8 mila assist e 8 mila rimbalzi, ma si è fermato a quota 17529 punti. Nessuno ha nemmeno mai finito con 30 mila punti e 8 mila assist. Solo Kareem, Wilt, Malone e Dirk hanno almeno 30 mila punti e 8 mila rimbalzi in carriera. LBJ ha la seconda migliore “true shooting percentage” tra questi quattro, dietro solamente a Kareem (TS%: 59.3 KAJ contro 58.4% di LBJ).

NBA.com
NBA.com

Per arrivare a quota 30 mila potrebbe essere il terzo più veloce a riuscirci dietro a Jordan e Chamberlain, ma ha bisogno di una media di 30.2 punti nelle prime 40 partite di questa stagione, altrimenti dovrà accontentarsi di essere il quarto più veloce, di poco dietro a Kareem ma nettamente davanti a Malone e Nowitzki.

Se manterrà medie di 23 punti a partita per le prossime 7 stagioni (in cui deve giocare almeno 70 partite) dovrebbe toccare quota 40 mila punti e superare i 38387 di Kareem Abdul-Jabbar, ad ora il miglior marcatore di sempre in NBA. Se mantenesse 27-7-7 di media (le sue medie attuali, più o meno) in carriera, tra 440 partite – poco più di 6 stagioni, contando 10/15 partite all’anno di riposo/infortunio – potrebbe toccare addirittura i 40 mila punti, 10 mila rimbalzi e 10 mila assist. Se finisse con questi numeri, sarebbe primo nei punti, top40 nei rimbalzi (Chamberlain domina con 23924) e sesto negli assist.

Queste previsioni riguardano solo la stagione regolare, ma se si sommassero Regular Season e Playoffs, a fine carriera LeBron James potrebbe chiudere ad oltre 50 mila punti totali. Ha già il record per punti segnati nella postseason, a quota 6163.

Ora la Top5 recita così:

Kareem Abdul-Jabbar: 44149 punti

Karl Malone: 41689 punti

Kobe Bryant: 39283 punti

Michael Jordan: 38279 punti

LeBron James: 34950 punti

Se toccasse la fatidica cifra di 50mila, supererebbe anche il record mondiale detenuto da Oscar Schmidt, che in carriera ha segnato 49737 punti.

Oscar Schmidt

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy