Lou Williams: “Avevamo il talento per vincere il titolo, non la chimica giusta”

Lou Williams: “Avevamo il talento per vincere il titolo, non la chimica giusta”

Lou Williams, veterana guardia dei Clippers, ha chiuso la serie con un pessimo 4/27 dall’arco. Le sue parole post gara-7.

di La Redazione

I Clippers si sono addormentati ad un passo dalla Terra Promessa che ad inizio anno sembrava già loro di diritto. Erano i favoriti al titolo NBA, lo sono stati fino all’ultimo quarto di gara-7. Ma Denver la pensava diversamente e giocando senza forzare nulla è rientrata in ognuna delle ultime tre partite, recuperando sempre almeno 12 punti.

Nel postpartita di gara-7 ha parlato anche Lou Williams, uno dei grandi “assenti” di questa serie, in cui ha chiuso con 4/27 dall’arco. “Siamo incazzati neri perché avremmo dovuto chiudere oggi e invece non l’abbiamo fatto. Avevamo il talento necessario per arrivare a vincere il titolo NBA, ma non avevamo la chimica giusta”. Un’affermazione che potrebbe ricadere sulle spalle di Doc Rivers, ora a rischio licenziamento: ci poteva stare una sconfitta con i Lakers in finale di Conference, ma non arrivarci nemmeno pesa tantissimo…

Durante il mercato i Clippers potrebbero perdere Montrezl Harrell, Reggie Jackson e Marcus Morris, tutti in scadenza, e lo stesso Lou Williams entrerà nel suo ultimo anno di contratto. E occhio alla prossima stagione perché, se non dovessero arrivare risultati, Paul George e Kawhi Leonard potrebbero non esercitare la player option per il 2021/22 e lasciare i Clippers a piedi, senza prime scelte al draft fino al 2026…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy