Mark Cuban è andato ad aiutare Delonte West

Il proprietario dei Mavericks ha provato ad aiutare Delonte West, fotografato la scorsa settimana mentre stava chiedendo l’elemosina.

di La Redazione

La scorsa settimana ha fatto il giro del mondo la foto di Delonte West mentre chiedeva l’elemosina. Colpito da bipolarismo, per l’ex guardia NBA non è la prima volta che viene fotografato in situazioni spiacevoli. A gennaio era mezzo nudo ai bordi di una strada a Washington.

Mark Cuban, proprietario dei Dallas Mavericks per cui West ha anche giocato, è andato ad aiutarlo ad una pompa di benzina. Ha fatto in modo di riunirlo con un suo famigliare e ha detto che si prenderà cura della sua riabilitazione.

Oltre al proprietario dei Mavs anche molti ex giocatori hanno deciso di aiutarlo per cercare di fargli riprendere in mano la sua vita. Delonte West ha 37 anni e non gioca più a basket dal 2015, quando vestì la maglia dei Texas Legends in G League.

Speriamo che Delonte West ricominci una vita diversa…

Getty Images
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy