Marvin Bagley III fuori squadra! I Sacramento Kings lo presero alla #2 davanti a Doncic

0
Getty Images

Incredibile quanto successo nelle ultime ore. Marvin Bagley III puntava al rinnovo con i Sacramento Kings che però non hanno nessuna intenzione di dargli altri soldi e quindi l’hanno messo fuori squadra.

L’agente ha definito questa decisione sconcertante, ma c’è anche questione salariale dietro a questo: se Bagley non partirà in quintetto in 41 partite oppure non giocherà almeno 2000 minuti, la sua qualifying offer crolla da 14.8 milioni a 7.3 milioni. La Qualifying Offer permette al giocatore di restare un altro anno con la squadra di appartenenza, prima di diventare unrestricted free agent; tuttavia se dovesse arrivare un’offerta superiore a quei 7.3 milioni allora i Kings avrebbero la possibilità di pareggiarla (cosa che con Bagley non accadrà). La franchigia può anche decidere di non estendere la QO e quindi il giocatore diventa svincolato e può firmare con qualunque squadra.

Verosimilmente la dirigenza – la stessa che ha scelto lui al posto di Doncic o Young – proverà a scambiarlo in tutti i modi entro la trade deadline di febbraio, per evitare poi di perderlo a zero a fine stagione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here