Michael Jordan guadagna il doppio di quando era all’apice della carriera

0

Secondo Forbes Magazine, nell’ultimo anno Jordan ha guadagnato circa 60 milioni di dollari principalmente grazie ai suoi contratti con Nike, Gatorade, Hanes, Upper Deck, 2K Sports e Five Star Fragrances. L’ex Bulls inoltre è proprietario di cinque ristoranti e di una concessionaria di auto in North Carolina. Jordan quindi ha raddoppiato i suoi ricavi, dato che all’apice della sua carriera il contratto più alto che firmò gli fruttò 33 milioni di dollari.

Gatorade, Hanes e Upper Deck sono da lungo tempo suoi sponsor, mentre 2K Sports solo dall’anno scorso, quando grazie all’accordo con Jordan vendette 5 milioni di copie del videogioco Nba 2K11. Quest’anno l’ex Bulls ha firmato un contratto pluriennale con 2K Sports e sarà nuovamente sulla copertina del gioco. Poi c’è la Nike che sponsorizza MJ dal lontano 1984. Rispetto ai 2,5 milioni di dollari che guadagnava a quel tempo, ora però l’ex stella della Nba incassa una percentuale del fatturato annuo di 1 miliardo di dollari prodotto dal successo del Jordan Brand.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here