NBA Awards: premiati anche Lou Williams e Gobert

NBA Awards: premiati anche Lou Williams e Gobert

Il giocatore dei Clippers vince ancora in quella che ormai è la “sua” categoria. Oltre ad Antetokoumpo, altri due premi prendono la via di Milwaukee.

di Leonardo Zeppieri, @TOPlayer3

Nella notte l’NBA ha assegnato i consueti premi stagionali, qui la lista completa:

MVP: Giannis Antetokoumpo (27,7 punti, 12,5 rimbalzi, 5,9 assist), 78 primi posti su 101

Rookie dell’anno: Luka Doncic (21,2 punti, 7,8 rimabalzi, 6 assist), 98 primi posti su 100

Sesto uomo dell’anno: Lou Williams (20 punti, 3 rimbalzi, 5,4 assist), 96 primi posti su 100, vincitore per il secondo anno consecutivo e il terzo in carriera

Difensore dell’anno: Rudy Gobert (15,9 punti, 12,9 rimbalzi, 2,3 stoppate), 65 primi posti su 100, per il secondo anno consecutivo

Giocatore più migliorato: Pascal Siakam (16,9 punti, 6,9 rimbalzi. 3,1 assist), 86 primi posti su 100

Allenatore dell’anno: Mike Budenholzer (60-22 alla guida dei Bucks), 77 primi posti su 100, aveva ricevuto il premio anche nella stagione 2014/15

Executive dell’anno: Jon Horst, Milwaukee Bucks, 10 primi posti su 29

Sono stati inoltre premiati: Bradley Beal, per il lavoro svolto nell’ambito della beneficenza e dell’impegno sociale; Mike Conley, premio sportività e premio come miglior compagno di squadra; Larry Bird e Magic Johnson, che hanno ricevuto il premio alla carriera; Marcus Smart, premio per l’ “hustle”.

Menzione speciale per Robin Roberts, premiata col Sager Strong Award, il premio intitolato a Craig Sager e destinato a chi ha mostrato “coraggio, fede, compassione e grazia”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy