NBA, i premi del mese di febbraio

NBA, i premi del mese di febbraio

Annunciati i migliori giocatori, rookie ed allenatori per ogni Conference.

di La Redazione

La NBA ha annunciato i migliori giocatori, rookie ed allenatori per il mese di febbraio appena concluso. Per ogni categoria ci sono due nomi, uno per Conference.

I due giocatori dell’ultima settimana, invece, sono Porzingis ed Antetokoummpo.

GIOCATORI

LeBron James vince il premio di giocatore del mese per la seconda volta di fila dopo un febbraio da 26 punti, 8.1 rimbalzi e 10.1 assist, con 8 vittorie su dieci gare disputate.

Jayson Tatum è stato il migliore a Est con 30.7 punti, 7.9 rimbalzi e 3.2 assist, con 9 successi in 12 partite. Proprio ieri era il compleanno del #0 dei Celtics e ha festeggiato al meglio con il suo primo riconoscimento di questo tipo.

ROOKIES

Zion Williamson finalmente ha potuto dimostrare perché è stato il #1 allo scorso draft: per lui 25.7 punti, 6.2 rimbalzi e 2.6 assist in nove presenze.

Stesse partite anche per Coby White a Est, autore di un grande mese: per lui 20.1 punti, 4 rimbalzi e 4.1 assist di media.

ALLENATORI

Ad ovest il migliore è stato Mike D’Antoni degli Houston Rockets che ha vinto ben nove delle 11 gare giocate, tutte con il quintetto super piccolo dopo la mega trade di Capela e Covington. Decima volta in carriera per D’Antoni.

Nella Eastern Conference il coach dei Bucks si è guadagnato il premio con un percorso da 10 vittorie ed una sola sconfitta. Quinta volta per Budenholzer, la seconda quest’anno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy