NBA, i premi individuali del mese di gennaio

I migliori coach, giocatori e rookie di entrambe le conference.

di La Redazione

Allenatori

NBA.com

I migliori allenatori del primo mese del 2018 vede premiati Spoelstra ad est e Stotts ad ovest.

Il coach degli Heat ha guidato la squadra ad un record di 10-5, miglior dato ad est, e iniziandolo con 6W in fila. E contando che ha giocato ben 9 partite fuori casa. Miami ha concesso meno di 98 punti agli avversari, che hanno tirato con il 30% da 3 ed il 43% da 3, tutti dati al top tra le difese di tutta la NBA.

Terry Stotts ha guidato i suoi Blazers ad 11 vittorie su 16 incontri, imbattuti al Moda Center per ben 8 partite di fila. Quasi il 41% da 3 e 81% ai liberi sono dati al top nella Western Conference, mentre sono terzi per rimbalzi (45) e percentuale dal campo (48%), quarti in percentuale di vittorie (69%) e in punti segnati (112).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy