NBA – Il pensiero di LeBron James: “Voglio giocare”

0

Dirigenti ed agenti avrebbero chiesto alla NBA di cancellare la stagione, a causa della diffusione della pandemia da Coronavirus. Per resettare tutto, dunque, e concentrarsi direttamente sulla prossima. Con inizio, probabilmente, nei termini usuali. Con Lottery, Draft, e Free Agency, quindi, che verrebbero lasciate fatte scorrere come di consueto l’una dietro l’altra.

Ma questo non è il pensiero di LeBron James. Che attraverso il suo profilo Twitter lo ha reso pubblico. Con poche righe, ma dirette, nitide e precise: “Parlo per me, e credo per la maggior parte dei miei colleghi. Noi vogliamo giocare. Vogliamo finire la stagione. Io personamente sono pronto, e lo sono anche tutti i miei compagni di squadra. Nessuno dovrebbe cancellare nulla”.

In ogni caso – aldilà del rumore che provoca LeBron ogni qualvolta fa un uscita pubblica – l’NBA ha sempre ribadito la sua ferma volontà di portare a termine la stagione. Magari ripartendo direttamente dai playoff, in formato ‘smart’, probabilmente in un luogo sicuro, che fungerebbe da ‘bolla’ (Las Vegas? Disney World?), ma il Commissioner Adam Silver è fermamente risoluto di voler, in ogni caso, incoronare la squadra vincente, per la stagione 2019-20.