Montrezl Harrell vince il premio come NBA Sixth Man of Year 2019/2020

Il lungo dei Clippers ha conquistato il premio come sesto uomo dell’anno battendo la concorrenza del compagno di squadra Lou Williams e Dennis Schroder.

di Gaetano Cantarero

La NBA continua a svelare i vincitori dei premi stagionali ed è toccato a Montrezl Harrell aggiudicarsi quello di miglior sesto uomo dell’anno. L’ala dei Clippers, grande protagonista a La con una stagione regolare da 18 punti e 7 rimbalzi di media, ha superato nella graduatoria Dennis Schroder e l’altro Clipper in corsa, Lou Williams. Era stato proprio quest’ultimo, vincitore del Sixth Man of the Year per tre volte (2015, 2018, 2019), ad anticipare l’incoronazione di Harrell dichiarando “Se c’è qualcuno che deve vincere il premio quest’anno, quello è Montrezl Harrell”.

Una stagione regolare di alto livello per il prodotto di Louisville che è poi arrivato in condizioni complicate nella bolla di Orlando per la scomparsa della nonna, colpita dal Covid. Il lungo dei Clippers ha comunque avuto modo di reagire e ha realizzato una doppia doppia nella vittoria in gara 5 contro Dallas, con 19 punti e 11 rimbalzi. Nella prima gara della serie contro Denver, invece, per Harrell sono arrivati 15 punti con 3 rimbalzi e 2 assist.

Si conferma, dunque, un premio che sorride a casa Clippers visto che nelle ultime sette stagioni per ben cinque volte il miglior sesto uomo della stagione è stato votato tra i giocatori di coach Rivers. Oltre, infatti, al già citato Lou Williams, che in maglia Clippers aveva conquistato le ultime due edizioni, per altre due volte il premio era finito tra le mani di Jamal Crawford.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy