NBA News Inside: Spurs vogliono scambiare Aldridge (e DeRozan), Barea guarda all’Europa?

NBA News Inside: Spurs vogliono scambiare Aldridge (e DeRozan), Barea guarda all’Europa?

Il riassunto delle ultime notizie dalla NBA.

di La Redazione

La stagione NBA per molte squadre è già finita e iniziano ora a circolare le prime news di mercato.

Si inizia con i San Antonio Spurs che hanno il cap ben intasato per la prossima stagione (115 milioni garantiti per 11 giocatori) e vorrebbero scambiare LaMarcus Aldridge e DeMar DeRozan. L’ex giocatore dei Blazers piace proprio alla franchigia dell’Oregon ma visto il contratto di Aldridge (prende 24milioni, in scadenza) risulta difficile uno scambio, sebbene possa essere spedito in Texas l’ala Trevor Ariza (12.8 milioni). Per DeRozan, invece, c’è una player option da 27.1 milioni che sembra difficile possa rifiutarla, nonostante abbia detto più volte che se non ci sarà un progetto solido a San Antonio, allora sonderà il mercato (sarebbe un’ottima notizia per la flessibilità salariale dei neroargento). Nel caso in cui decida di esercitare l’opzione, gli Spurs proveranno a scambiare anche lui ma, per quanto in scadenza, è difficile che una squadra dia in cambio più giocatori per pareggiare i 27 milioni del suo contratto. Oltre 22 punti di media per DeRozan, quasi 19 per Aldridge.

Per Jonathan Isaac i timori dell’inizio sono confermati: il prossimo anno lo passerà interamente in infermeria, l’ala tornerà nel 2021/22, che sarà il suo ultimo anno del contratto da rookie. In estate, infatti, i Magic possono decidere se rinnovargli il contratto, oppure attendere che diventi restricted free agent nell’estate 2022. Circa 12 punti e 7 rimbalzi di media per lui in una stagione sfortunata.

I Cavaliers potrebbero prendere in considerazione Derrick Jones jr, attualmente impegnato con gli Heat nei Playoffs (8.5 punti di media). Come piano B ci sarebbe Josh Jackson dei Grizzlies oppure Harry Giles dei Kings, entrambi free agent.

José Juan Barea ha trovato pochissimo spazio quest’anno con i Mavericks e potrebbe addirittura decidere di provare la carta europea: “Voglio giocare e, se non troverò una squadra che mi voglia qui, sono disponibile a cercare una squadra oltreoceano”.

Vince Carter farà l’analista per ESPN, quindi nessuna pausa dalla Pallacanestro per il recordman di stagioni giocate in NBA.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy