NBA Playoffs Preview Inside: 1° turno Western Conference

NBA Playoffs Preview Inside: 1° turno Western Conference

La preview delle quattro serie del primo turno ad ovest.

di La Redazione

(2) Denver Nuggets vs (7) San Antonio Spurs

Denver Stiffs

DENVER NUGGETS

Record: 54-28

QUINTETTO: Jamal Murray, Gary Harris, Will Barton, Paul Millsap, Nikola Jokic

Panchina: Monte Morris, Torrey Craig, Mason Plumlee, Isaiah Thomas, Malik Beasley, Juancho Hernangomez, Jarred Vanderbilt.

Regular Season:

Un’incredibile giro di giostra: se anno scorso i Nuggets si giocavano tutto all’ultima partita, in una gara dentro-fuori contro i Minnesota Timberwolves, salvo poi perderla e venire esclusi dalla post season a favore di quest’ultimi, quest’anno si presentano invece da secondi della classe, forti di un’ottima Regular Season partita alla grandissima e chiusa dignitosamente, che gli ha assicurato il secondo posto ad Ovest. Il simbolo di questi Nuggets è ormai Nikola Jokic, giocatore pressoché unico nel ruolo a livello offensivo, affiancato da Jamal Murray, capace di fare il salto di qualità. Il resto del roster, da Millsap a Barton, con le sorprese Morris e Beasley, hanno dato manforte per ottenere il piazzamento. Nebulosa invece la stagione di Gary Harris, costellata da infortuni che ne hanno minato il rendimento, e il ritorno di Isaiah Thomas, messo fuori dalle rotazioni abbastanza in fretta. La sensazione è che i Nuggets abbiano già dato tanto, nelle ultime uscite sono apparsi opachi (o han tirato il fiato?), ma hanno portato a casa comunque una post season in carrozza.

Punto di forza:

La coralità: la squadra è un mix tra giovani e veterani ben amalgamati, che ruotano attorno all’estro di Jokic.

woai

SAN ANTONIO SPURS

Record: 48-34

QUINTETTO: Derrick White, Bryn Forbes, Demar DeRozan, Lamarcus Aldridge, Jakub Poeltl.

Panchina: Rudy Gay, Patty Mills, Lonnie Walker IV, Quincy Pondexter, Dante Cunningham, Davis Bertans, Marco Belinelli, Donatas Motiejunas, Drew Eubanks.

Regular Season:

Ancora una volta. Gli Spurs conquistano la post season ancora una volta (ci vanno consecutivamente dalla stagione 1997-1998), nonostante la trade Leonard, nonostante una partenza stentata, nonostante la concorrenza agguerrita. I nuovi arrivati DeRozan e Poeltl hanno avuto bisogno di tempo per ambientarsi e ancora sono in transizione, ma il primo si sta lentamente prendendo l’attacco sulle spalle e non solo, mentre il secondo le chiavi della difesa. Gli Spurs come settimo seed, soprattutto per dei poco esperti a livello PO come i Nuggets, dovrebbero essere un problema rognosissimo. Oltre a tirare molto bene dall’arco, gli Spurs possono contare sulla solita, solida second unit, in cui è presente ancora una volta Belinelli. Non hanno il passo per stare con i migliori, ma mai sottovalutare gli Spurs.

Punto di forza:

L’esperienza: tutto il roster, salvo i rookies, ha disputato partite di Playoffs, e a questi livelli conta eccome.

Pronostico

I Nuggets arrivano di forza, ma gli Spurs sono più esperti; difficile dire chi possa prevalere, forse il primo turno più equilibrato di tutti. Secondo noi prevarrà l’esperienza, magari a Gara 7, magari fuori casa.

4-3 San Antonio Spurs

a cura di Fabrizio Martini

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy