Nba, si parte il 1 novembre con Bulls-Mavericks. A Natale tre match di cartello

0

Nonostante il lockout, l’Nba ha deciso di rilasciare il calendario ufficiale della stagione 2011/2012. Come anticipato, il giorno di Natale a Dallas andrà in scena il remake della finale Nba dello scorso anno con gli Heat che andranno a fare visita ai Mavericks campioni in carica. Ma non è tutto, perché l’Nba a Natale regala agli appassionati altre due match di cartello: si inizia con Celtic-Knicks al Madison Square Garden per poi concludere con Bulls-Lakers allo Staples Center.

A dare il via alla stagione saranno i Bulls e i Mavericks che si sfideranno a Dallas il 1 novembre, seguiti dall’esordio dei Lakers di coach Brown che se la dovranno vedere con i Thunders di Kevin Durant. Il primo weekend della stagione invece offre la rivincita della finale della Western Conference tra Dallas e Oklahoma (5 novembre). Il 19 gennaio invece si sfideranno Bulls e Heat, finaliste della Eastern Conference.

Per il ‘Martin Luther King Day’ del 16 gennaio lo spettacolo è assicurato: si inizia con Bulls-Grizzlies, per poi continuare con Thunder-Celtics e finire con Lakers-Mavericks.

La stagione regolare terminerà il 18 aprile con tutte e 30 le squadre impegnate. Negli ultimi match prima dei playoff spiccano le sfide tra i Magic-Celtics e Lakers-Nuggets. Insomma i presupposti per divertirsi anche in questa stagione ci sono tutti, non resta che risolvere l’enorme problema del lockout che rischia di lasciare gli appassionati della Nba senza la pallacanestro d’oltreoceano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here