NBA, tutte le firme della Free Agency (4° giorno)

Continua la Free Agency in NBA ed ecco tutte le firme del terzo giorno di mercato. In questo pezzo abbiamo riassunto tutti i movimenti delle ultime 24 ore.

di Gaetano Cantarero

La Free Agency NBA si avvia praticamente alla conclusioni con le franchigie impegnate ad occupare gli ultimi slot disponibili.

Continua a muoversi sul mercato Atlanta che ingaggia Solomon Hill. Il prodotto Arizona Wildcats ha deciso di accettare la proposta per un contratto annuale al minimo salariale, come confermato da Adrian Wojnarowski via Twitter. Hill, scelto alla 23 da Indiana nel Draft 2013, nell’ultima stagione ha giocato a Miami dove ha chiuso i playoff con 7 minuti di media.

Nel reparto guardie i Cleveland Cavaliers scelgono di ingaggiare Damyean Dotson, con un contratto biennale a 4 milioni di dollari. La conferma dell’affare arriva direttamente dall’agente Chris Gaston (Famfirstsport) ad ESPN. Dotson è stato scelto nel Draft 2017 dai New York Knicks con la 44esima scelta e nella Grande Mela ha giocato le ultime tre stagioni.

In Ohio vedremo ancora Matthew Dellavedova. L’australiano, infatti, ha deciso di accettare la proposta dei Cavs per un annuale al minimo salariale, come annunciato dall’insider NBA Olgun Oluc via Twitter. Per Dellavedova si tratterà della sesta stagione a Cleveland, dove ha conquistato il titolo nel 2016.

Getty Images

Si è chiusa l’avventura di Lanston Galloway a Detroit e la guardia da Saint Joseph’s ha chiuso la trattativa con i Phoenix Suns. La conferma arriva da Micheal Scotto via Twitter.

A Toronto arriva un altro lungo dopo la firma di Aron Baynes. Si tratta di Alex Len, centro ucraino scelto alla numero 5 nel Draft 2013 dai Phoenix Suns e che ha vestito la maglia dei Kings nella passata stagione con 5.9 punti e 6.1 rimbalzi di media.

Doppia firma per i New Orleans Pelicans che hanno deciso di mettere sotto contratto, entrambi al minimo salariale, l’ala Wenyen Gabriel e la guardia Sindarius Thornwell, così come confermato da Andrew Lopez per ESPN. Gabriel, dopo essere uscito Undrafted nel 2018, ha poi giocato per Sacramento prima e Portland poi, disputando anche quattro gare negli ultimi playoff con i Trail Blazers. Thornwell, invece, dopo un buon inizio di carriera ai Clippers non ha confermato le sue qualità ed è finito in G-League. Ora una nuova occasione a New Orleans, dove ha già chiuso la scorsa stagione.

Prosegue tra NBA e G-League l’avventura di Tacko Fall a Boston. Il gigante senegalese, infatti, ha firmato un two-way contract con i Celtics come ha confermato Shams Charania via Twitter.

Getty Images

Qui i link per tutti gli altri affari conclusi:

  • Dario Saric, triennale da 27 milioni di dollari con i Phoenix Suns;
  • Markieff Morris, annuale al minimo salariale con i Los Angeles Lakers;
  • DeMarcus Cousins, annuale al minimo salariale con gli Houston Rockets.
  • Steven Adams, estensione biennale con i New Orleans Pelicans.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy