Offerta monstre dei Kings per Otto Porter, Washington può pareggiare

Oltre al massimo salariale offerto da Sacramento all’ala degli Wizards, ci sono stati cambi di maglia per Justin Holiday e McLemore.

di La Redazione

Chris Haynes e Marc Spears di ESPN hanno riportato l’offerta dei Kings per Otto Porter, 106.5 milioni per 4 anni. Ora Washington probabilmente la pareggerà ma dovrebbe sforare il cap per la prima volta nella propria storia. Comunque Porter prima di volare a Sacramento a firmare l’offerta (e da lì Washington ha due giorni per pareggiarla) nelle prossime ore terrà altri due incontri con altre squadre.

Due firme minori, ma che non devono passare inosservate. Il solito Shams Charania riporta dell’accordo biennale a 9 milioni dei Bulls con Justin Holiday, utilizzando probabilmente la bi-annual exception.

Adrian Wojnarowski poi ha detto che Ben McLemore ha lasciato Sacramento per approdare a Memphis, anche qui con un accordo biennale a quasi 11 milioni totali, utilizzando probabilmente la taxpayer mid-level exception.

Infine, sembra sempre più vicino l’accordo tra Nick Young ed i campioni in carica dei Golden State Warriors. Utilizzando parte della mid-level exception a 5.2 milioni annui si potrebbe chiudere, sempre secondo Wojnarowski:

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy