Paul Westphal si è spento a 70 anni per un tumore

Hall of Famer, ha vinto un titolo NBA con i Celtics. Giocò e allenò per molti anni anche Phoenix.

di La Redazione

Paul Westphal si è spento a soli 70 anni, compiuti poco più di un mese fa. Hall of Famer, ha vinto il titolo NBA con i Celtics nel ’74 e giocò con i Suns le Finals ’76 (quelle con la famosa Gara5 da tre supplementari). Con i Suns fu quattro volte All-NBA, di cui tre nel First Team e una nel Second. Di Phoenix fu anche allenatore, con la quale arrivò alle Finals nel ’93, battuto dai Bulls di MJ.

Dopo 14 stagioni da giocatore, ne fece altre trenta da allenatore (alcune da vice). Ultima presenza in panchina con i Nets nel 2016. Poi il tumore al cervello, che ha messo fine alla sua vita.

È stato cinque volte All Star e altre due ha allenato la partita delle stelle. Ha avuto modo di vedere il suo nome inserito nella Hall of Famer lo scorso anno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy