Philadelphia ha deciso: non paga Ben Simmons!

0
Getty Images

Il primo ottobre è una delle deadline nella quale va versato ai giocatori NBA il 25% del proprio salario. A Simmons, quindi, sarebbero dovuti arrivare circa 8.25 milioni di dollari sui 31.590.000 dollari che gli spettano in questa stagione, frutto dell’estensione da 169.000.000 di dollari firmata nel 2019.

Il giocatore aveva già ricevuto il primo 25%, ma dopo aver richiesto la trade, non presentandosi al training camp e chiudendo ogni forma di comunicazione con i compagni, il team ha deciso che non continuerà a versare lo stipendio al giocatore.

La paura più grande della franchigia, però, è che Simmons possa tornare a Philadelphia dicendo di essere infortunato, e quindi impossibilitato a giocare: questo obbligherebbe i 76ers a versargli lo stipendio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here