Playoff Nba, ready to go!

0

Fonte web partner: www.ciuff.it

I playoff Nba 2014 partono tra mille incognite, e ce lo si attendeva ad Ovest, ma non ad Est, dove il calo di Heat e Pacers ha reso credibili alcune formazioni altrimenti non competitive. Partiamo proprio dalla Western Conference dove, seppur a malincuore, escludiamo subito Mavs e Grizzlies. Restano in sei.

Partiamo dai Thunder, i favoriti, diciamo campioni ad ovest con il 30% delle probabilità. In una serie secca li vediamo alla pari con gli Spurs, ma in una finale di conference, da disputarsi al culmine di altre battaglie tremende, sono più giovani e freschi. Subito dietro abbiamo invece proprio gli Spurs, ma diamo anche a loro il 30% di probabilità di arrivare al titolo. A San Antonio hanno la squadra migliore, decisamente. Se tutto gira nel modo giusto, e non parliamo di ingranaggi ma di destino, allora sono i favoriti, ma l’età è una variabile impazzita, quindi partono dietro o quantomeno alla pari con i Thunder. Terza contender i Clippers, con il 15% di possibilità di arrivare in finale NBA. Sono giovani, atletici e forti, ma devono dimostrare tutto nei playoff, dove conta anche l’esperienza ad alto livello, e in questo momento solo Paul sembra al livello di Spurs e Thunder. Restano Rockets e Warriors, con il 10%, e Blazers, con il 5%. A Portland giocano bene ma probabilmente non hanno il talento per andare avanti fino in fondo, sicuramente manca la panchina. Più speranze per i Warriors che non hanno reso come le aspettative ma potrebbero esplodere nei playoff, sono una mina vagante. Infine i Rockets, ancora non una squadra vera, ma con individualità eccellenti.

Veniamo ad est, e qui, nonostante la crisi pre playoff, saremo sintetici. Heat 80%, Pacers 15%, Nets 5%. Fuori tutte le altre, e dispiace per Chicago, perchè se lo meriterebbero. In futuro con Rose e un altro free agent (Wade?), potrebbero tornare al top!

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here