Rodney Hood volta le spalle ai Blazers e declina la player option

Il giocatore si è rotto il tendine d’Achille ed è stato fuori tutta la stagione scorsa.

di La Redazione

Rodney Hood era finalmente pronto a tornare in campo e tutti si aspettavano che giocasse ai Portland Trail Blazers un altro anno. Nel suo contratto era presente una player option da 6 milioni. Ha deciso di non esercitarla e diventare free agent.

L’ala ex Utah e Cleveland potrà scegliersi la nuova squadra, a partire da venerdì. L’arrivo di Robert Covington gli toglieva sicuramente il posto da titolare, ma sarebbe stato un pezzo fondamentale della panchina dei Blazers. In 48 gare con Portland ha segnato oltre 10 punti con il 41.3% dall’arco.

L’esperto di salary cap di ESPN Bobby Marks puntualizza che però Portland è una delle poche ad avere a disposizione due eccezioni salariali ($9.3M midlevel, $3.6M biannual)  più la trade exception da 7.1 milioni, quindi i Blazers si muoveranno ancora.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy