Russell Westbrook, nuovo inizio: non vestirà il #0

I tifosi degli Washington Wizards temevano che volesse prendere il numero che è stato di Arenas, invece Russell Westbrook è tornato alle origini.

di La Redazione

Russell Westbrook è il primo MVP a cambiare due squadre in due anni di seguito. L’esperienza a Houston non è andata bene, e allora ecco un nuovo inizio agli Washington Wizards.

Su Internet i tifosi già temevano che prendesse quel #0 che fu di Gilbert Arenas, probabilmente il giocatore più iconico della storia degli Wizards (Jordan era a fine carriera, Hayes e Unseld erano ancora ai tempi dei Bullets).

Russell Westbrook ha invece deciso di prendere, o meglio, tornare al #4 cioè il suo numero alla Leuzinger High School, in uno dei sobborghi di Los Angeles. È sempre stato il suo numero preferito, ma ai Thunder era occupato da Collison e ai Rockets da House.

Agli Wizards RW ritroverà il suo coach ai tempi di OKC Scott Brooks, ma tutti temono per la coesistenza con Bradley Beal. Westbrook nell’ultima stagione ha tenuto medie di circa 27 punti, 8 rimbalzi e 7 assist (e 4.5 perse) ma tirando solo con il 26% dall’arco.

USA Today Sports
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy