Sacramento punterà forte su Vucevic, Indiana su Russell?

Sacramento punterà forte su Vucevic, Indiana su Russell?

I Kings vorrebbero il lungo montenegrino, i Pacers pronti a tutto per il play dei Nets.

di La Redazione

I Magic probabilmente sanno già che i giorni ad Orlando del loro #9 Vucevic sono finiti, nonostante proveranno ad offrirgli un nuovo contratto. Fino a questa stagione il montenegrino guadagnava poco meno di 13 milioni, numeri che si alzeranno parecchio dopo la grande stagione disputata (difficile si scenda sotto i 20 milioni all’anno, probabile si tocchino i 25): in quest’annata tantissimi record personali in carriera con medie di 20.1 punti, 52.5% dal campo su circa 16 tentativi a partita, 38.1% dalla linea da 3 punti con 3 tentativi a partita, 12 rimbalzi, 3.7 assist, 1 rubata e poco più di 1 stoppata.

Il 27enne piace moltissimo ai Kings, che sarebbero disposti a lasciar partire Cauley-Stein se servisse spazio salariale per firmare Vucevic. Se il #00 decidesse di rifirmare a cifre contenute (intorno agli 8-10 milioni), allora la dirigenza potrebbe optare per tenerlo come vice Vucevic.

Sempre John Gambadoro di 98.7 Arizona Sports ha twittato che al playmaker dei Nets D’Angelo Russell arriverà un’offerta al massimo salariale dai Pacers. Sarà RFA, quindi i Nets potrebbero pareggiare qualsiasi offerta ma nella pratica non vogliono ingolfarsi il cap per questa (Irving? Butler?) e la prossima free agency, quindi pareggerebbero solamente in caso di contratti brevi e non al massimo salariale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy