Stanotte la Draft Lottery: i Lakers tengono le dita incrociate, 76ers in pole

0
vavel.com

 

Solamente poche ore e si deciderà l’ordine di scelta del Draft del prossimo giugno: se per qualche team si tratta solamente di una formalità, altri staranno col fiato sospeso, in bilico tra la gioia e lo sconforto di veder svanito il progetto futuro.

Stanotte si svolgerà infatti la Draft Lottery, il meccanismo con il quale sono assegnate le prime 14 scelte al prossimo Draft 2016: tutto ruota intorno alla classifica della stagione chiusa ad aprile. Peggiore è il record, maggiori saranno le possibilità di pescare una scelta “bassa”, con tutte le quattordici squadre virtualmente in corsa per la numero 1 assoluta. Le maggiori possibilità sono dei Philadelphia 76ers, che hanno chiuso la stagione 15/16 con solamente 10 vittorie, che hanno 1/4 delle possibilità di aggiudicarsi la prima scelta: ecco nel dettaglio tutte le combinazioni.

 

Team2015–16
record
Chances 1° scelta
(su 1000)
Philadelphia 76ers10–72250
Los Angeles Lakers*17–65199
Brooklyn Nets*21–61156
Phoenix Suns23–59119
Minnesota Timberwolves29–5388
New Orleans Pelicans30–5263
New York Knicks*32–5043
Sacramento Kings*33–4919
Denver Nuggets*33–4919
Milwaukee Bucks33–4918
Orlando Magic35–478
Utah Jazz40–427
Washington Wizards*41–416
Chicago Bulls42–405

In particolare, i 76ers saranno sicuri al 100% di prendere una delle prime 4 scelte. Gli asterichi si riferiscono a situazioni incerte, a seconda dell’ordine finale del Draft; infatti:

  • – Se i Lakers non avranno una delle prime 3 scelte, questa andrà automaticamente ai 76ers;
  • – I Nets hanno ceduto la loro scelta ai Boston Celtics;
  • – I Nuggets potranno scambiare la scelta dei Knicks, nel caso sia peggiore (ipotesi molto probabile)
  • – Toronto a sua volta può prendere la scelta peggiore tra Knicks e Nuggets (con i Knicks che quindi rimarranno a bocca asciutta);
  • – Se i Kings scelgono oltre la posizione numero 9, la loro scelta automaticamente andrà ai Bulls (molto difficile);
  • – La scelta degli Wizards andrà ai Suns, se non sarà una delle prime 3 (decisamente improbabile).

Insomma, ci sarà chi come Philadelphia che può già programmare con tranquillità la sua scelta, come Boston che vede ripagata la sua strategia di rifondazione, o chi sarà sulle spine fino alla sua “pallina” come i Lakers, che potrebbero veder svanire un potenziale All-Star da sotto il naso.

Finora, solamente quattro volte dal 1985 (anno di introduzione della Lottery) la squadra col peggior record ha avuto la prima scelta assoluta, con casi di fortuna eccezionale come Bulls o Cavs, solo per citare i più recenti. Riusciranno i 76ers a scegliere il nuovo Allen Iverson, esattamente 20 anni dopo?

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here