Steph Curry sempre più in alto, eletto “2015 AP Male Athlete Of The Year”

0
columbian.com

Non servirebbero, quando sono i fatti e i successi a parlare per chi li riceve. Eppure i riconoscimenti rappresentano sempre una grande testimonianza, una soddisfazione immensa, tanto più se sei il quarto giocatore di pallacanestro a ottenerlo, in 84 anni di storia. Infatti Stephen Curry è stato appena nominato “Male Athlete Of The Year” dall’Associated Press, agenzia di stampa statunitense per eccellenza, un premio che la palla a spicchi non conquistava dal 2013, quando ad agguantarlo fu LeBron James, e prima ancora Michael Jordan (1991-92-93) e Larry Bird (1986).

Curry affianca la celebrità del tennis Serena Williams, superando con l’82% dei votila concorrenza del golfista Jordan Spieth, reduce quest’anno dal trionfo in due major del circuito (Masters Tournament e U.S. Open), e dal cavallo American Pharoah, primo soggetto dal 1978 a conquistare la prestigiosissima Triplice Corona dei purosangue da corsa.