Stephen Curry è costretto ad operarsi alla mano: minimo 3 mesi di stop

Stephen Curry è costretto ad operarsi alla mano: minimo 3 mesi di stop

Arrivato l’esito degli accertamenti per il playmaker dei Golden State Warriors.

di Matteo Andreani, @matty_vanpersie

Stephen Curry out per minimo 3 mesi.

Il playmaker dei Golden State Warriors si è infortunato in uno scontro di gioco contro i Phoenix Suns. e ha riportato la frattura della mano. Sarà costretto all’operazione e verrà rivalutato il suo ritorno in campo fra minimo 3 mesi.

Molto più lungo lo stop, di quello che gli stessi Warriors speravano.

Si complica terribilmente la stagione per i vicecampioni NBA.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy