Stephon Marbury a LeBron: “Non sei tu a dover portare avanti l’eredità di Kobe”

Stephon Marbury a LeBron: “Non sei tu a dover portare avanti l’eredità di Kobe”

Parole dure di Starbury, nei confronti di LeBron James e di chi incensa Kobe dopo averlo odiato quand’era in vita.

di Marco Morandi

Stephon Marbury si è fatto sentire durante la registrazione di un podcast di Complex Sport, chiamato Load Management. L’argomento era l’amore per Kobe Bryant, che proprio come Starbury è stato scelto nel Draft del 1996.

Ecco alcune delle pesanti parole dell’ex New Jersey Nets: “Vedo così tanta gente parlare così bene di Kobe, e loro odiavano Kobe. Lui era della mia stessa classe, il ’96. Ci siamo battuti uno con l’altro per anni, per un decennio. Non c’è bisogno di gente come LeBron, che va a parlare di quello che deve portare avanti. A lui non serve che tu porti avanti la sua eredità, la sua eredità è già la sua eredità. Porta avanti la tua. Non sei un vero Laker. I veri tifosi Laker sono i veri tifosi Laker, e i veri giocatori Laker. Quando sento questi tizi che dicono e fanno questo genere di cose, mi domando a cosa serva. È per lo spettacolo, o è per la vita vera?”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy