Steve Kerr pretende il massimo: “Voglio concentrazione da tutti”

Steve Kerr pretende il massimo: “Voglio concentrazione da tutti”

Le parole di Steve Kerr a pochi giorni dall’inizio del training camp.

di Andrea Indovino, @Andreaind3

I Golden State Warriors hanno il roster più forte della lega, su questo non ci piove. L’aggiunta di DeMarcus Cousins ha reso ancora più ingiocabile la franchigia della baia per le restanti 29 squadre. Però, l’head coach dei californiani, Steve Kerr, parlando con Phil Jackson per Kit Rachlis del ‘The California Sunday Magazine’ ha riconosciuto il possibile devastante impatto di Cousins, ma non si fida del fatto che possa avere vita facile nel raggiungere ancora una volta il traguardo finale del Larry O’Brien Trophy, e quindi, pur sapendo che i migliori giocatori della lega sono sotto il suo ‘controllo’, crede fermamente che da solo il talento non equivale alla vittoria:

Di sicuro Cousins è una grande aggiunta per noi, è un giocatore fenomenale che ci darà una grossa mano, seppur debba rimettersi a posto fisicamente. Deve smaltire i postumi di un brutto infortunio, non affretteremo i tempi, lo aspettiamo. Sicuramente partiamo come una delle squadre favorite per la vittoria finale, ma guai a pensare che abbiamo già il titolo in tasca, è cosa sbagliatissima.

Coach Kerr ha inoltre confidato – presumibilmente per tenere sempre sulla corda i suoi dopo gli ultimi recenti successi – di essere tentato di modificare il format degli allenamenti, sperando di mantenere sempre alta la concentrazione dei giocatori.

E’ un’idea, abbiamo sempre lavorato in un certo modo, seguendo alcune linee, insomma le cose fondamentali. In estate però ho pensato di voler modificare qualcosa, e tenere così tutti sulla corda, su livelli di attenzione massima. I ragazzi sono esperti, e sono sicuro si adatteranno a tutto. Potrei ripescare gli shootaround.

Come i grandi che lo hanno preceduto, Kerr semplicemente non si accontenta ed anche il prossimo anno verrà affrontato dai Warriors con la ferocia di chi deve a tutti i costi vincere, senza cullarsi sugli allori dei successi ottenuti recentemente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy