Terance Mann: “Ero ad un passo dal saltare l’NBA Draft Combine, poi ho ricevuto una chiamata con 1% di batteria rimanente”

0

L’incredibile storia che coinvolge Terance Mann, da lui stessa raccontata.

“Non avevo ricevuto l’invito per partecipare all’NBA Draft Combine del 2019. Così ho fatto 1h e 30 minuti di macchina per arrivare all’aeroporto e imbarcarmi direzione casa, ovvero Atlanta. Poi è successo un fatto che mi ha cambiato la vita.”

Prosegue il giocatore dei Clippers:

“Ho ricevuto una chiamata da un numero sconosciuto. La mia batteria era all’1%, avevo già avvisato i miei amici e familiari e non avevo intenzione di rispondere. Poi ho risposto ed era la NBA che mi invitava a partecipare all’evento. Così ho preso al volo il mio bagaglio e sono tornato in hotel per l’evento. Dio ha voluto così, perché dopo quella telefonata, il mio cellulare si è spento definitivamente.”

Terance Mann è stato il vero eroe dei Los Angeles Clippers, protagonista assoluto della vittoria contro i Utah Jazz in gara 6 delle semifinali, che ha valso l’accesso alle Western Conference Finals per la prima volta nella loro storia.