Una franchigia NBA a Louisville?

”È il momento!” ha esclamato via Twitter il consigliere Dan Johnson, ”Stiamo lavorando per portare la NBA a Louisville!’, ma per il momento la lega frena gli entusiasmi.

di La Redazione

”Una nuova franchigia NBA a Louisville!”
La provocazione del consigliere locale Dan Johnson ha rapidamente fatto il giro del web e non suona sorprendente, da alcuni anni infatti, si rincorrono rumors legati alla nascita di un nuovo team nella città del Kentucky, ma al momento non sono giunte conferme dalla NBA stessa.
Il panorama appare ancora confuso, la lega si affretta a dichiarare che non si starebbe pensando a nessuna espansione ed è del resto opinione di molti addetti ai lavori che in caso contrario potrebbero essere in pole position piazze storiche e affascinanti come Seattle o nuovi interessanti mercati, Las Vegas e magari Mexico City su tutti, ipotesi quest’ultima recentemente affrontata dal Commissioner Adam Silver.

Louisville rappresenta una delle piazze simbolo del basket universitario americano, i Cardinals guidati da coach Rick Pitino sono protagonisti di una storica e accesa rivalità con i ‘vicini di casa’ di Kentucky e si sono recentemente laureati campioni NCAA nel 2013 ai danni di Michigan.
La città è al momento la trentesima per numero di abitanti negli USA e dalla sua parte,oltre alla tradizione e alla passione della gente del Kentucky nei confronti della palla a spicchi, può vantare il KFC YUM Center, una moderna Arena da 22.000 posti
.

 

  • di Andrea Spampinato
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy