Bucks imprecisi, Celtics quasi perfetti: gara 1 è biancoverde!

Bucks imprecisi, Celtics quasi perfetti: gara 1 è biancoverde!

Gli uomini di Stevens eseguono perfettamente il piano partita e rubano subito il fattore campo. Milwaukee dovrà preparare qualcosa di diverso per gara 2.

di Leonardo Zeppieri, @TOPlayer3

Le squadre si presentano con i consueti quintetti in un primo quarto che vede Boston più tranquilla e paziente, guidata da Irving e Hayward. Kyrie segna 8 punti (con 3 assist) e contribuisce al parziale di 17-3 che mette i Celtics avanti di undici lunghezze sul 21-10 (nel parziale i Bucks sbagliano 7 tiri di fila). Antetokoumpo viene limitato ad un solo punto con 0/3 dal campo. Il quarto si chiude sul 26-17 per Boston.

 

A inizio secondo periodo Giannis cerca di impattare maggiormente sulla partita, prima con una schiacciata e poi prendendosi due falli, ma sono ancora i Celtics a farla da padrone, nonostante il riposo di Irving. La panchina dei biancoverdi gioca bene e trova soluzioni a tutte le difese di Milwaukee, con Morris particolarmente ispirato. Il vantaggio si allunga e sul 40-25 Budenholzer chiama la sospensione. Al rientro i suoi fanno 8-0 di parziale e stavolta è Stevens a dover fermare la partita. Ma il parziale si allunga fino a 21-4, con i Bucks avanti 46-44. Negli ultimi due minuti i Celtics rientrano e vanno al riposo lungo in vantaggio 52-50.

 

Nel terzo periodo, dopo una tripla di Antetokoumpo, sono ancora i Celtics a scappare, ispirati ancora dalla loro difesa. Horford continua a dominare silenziosamente entrambe le metà campo (17 punti, 9 rimbalzi e 4 stoppate dopo 3 quarti), e a turno i vari Irving, Brown ed Hayward fanno il resto. I Bucks non segnano praticamente mai dentro l’arco dei tre punti (12/37 da 2 nei primi 36’). Giannis viene contenuto particolarmente bene (4/16 fino a questo punto), mentre dall’altra parte Boston gioca bene e trova costantemente buoni tiri, allungando decisamente il proprio vantaggio: 88-71 quando i minuti da giocare sono soltanto 12.

 

Il quarto periodo si apre con 9 punti di Antetokoumpo, che porta i suoi sul 92-80. Ma dopo il timeout dei Celtics i biancoverdi riportano il vantaggio sulle venti lunghezze e non si guardano più indietro, rendendo gli ultimi otto minuti di partita una pura formalità.

 

Boston Celtics @ Milwaukee Bucks 112-90

Celtics: Tatum 4, Horford 20 (11 rimbalzi), Morris 9 (7 rimbalzi, 3 stoppate), Brown 19, Irving 26 (11 assist, 7 rimbalzi), Hayward 13, Baynes 4, Rozier 11 (9 rimbalzi), Ojeleye 2, Theis 4, Wanamaker, Yabusele, Williams III.

Bucks: Middleton 16 (10 rimbalzi, 6 assist)), Antetokoumpo 22 (8 rimbalzi, 7/21 dal campo, 3/5 da 3) , Lopez 3, Brown 3, Bledsoe 6, Hill 9, Connaughton 5, Ilyasova 9, Mirotic 13, Wilson 2, Frazier 2, Snell.

MVP: Kyrie Irving, autore di 26 punti, con 11 assist e 7 rimbalzi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy