Christmas Recap Inside: Miami vince la prima partita della serata

New Orleans inizia bene, poi va sotto anche di 23 punti ma sembra rientrare nel finale: Miami però è più squadra, volano le triple e vittoria Heat in casa

di Raffaele Guerini

Nella serata in cui Butler esce e non rientra per problemi fisici, i Miami Heat riescono a compattarsi e portare a casa la prima partita della serata di Natale.

Il vero mattatore della serata è Duncan Robinson, che nella prima frazione di gara stabilisce il record di triple segnate in metà partita il giorno di Natale. Il match però sembra dare una parvenza di maggior stabilità, con i Pelicans che partono in vantaggio e ci restano per quasi tutto il primo quarto. Miami però tiene botta e prende il largo nel secondo quarto, portandosi anche a più 23. Robinson è una macchina e si porta sulle spalle la squadra, mentre New Orleans sembra non trovare la quadra difensiva e anche in attacco non gira benissimo.

Ciononostante, il talento tra le fila dei Pelicans non può essere dimenticato e Brandon Ingram e, soprattutto, Zion Williamson decidono di rientrare in gara. New Orleans, di grinta, riesce a riportarsi sul -9 alla fine del terzo quarto. A metà dell’ultimo quarto i Pelicans raggiungono il -6, ma Miami tira fuori una determinazione da squadra matura e si affida all’esperienza di Goran Dragic. Per gli Heat, bene anche Adebayo e prezioso l’apport di Bradley e Iguodala dalla panchina.

Zion Williamson chiude comunque con 31 punti, tra i più giovani di sempre a segnare così tanto in una partita di Natale. Indubbio però che la squadra, nei momenti di difficoltà, abbia un leader in Brandon Ingram. L’ex gialloviola ha dimostrato ancora una volta di essere migliorato molto, sia tecnicamente che mentalmente: se mantenesse questa concentrazione in ogni partita, potrebbe essere la stagione della sua definitiva consacrazione.

New Orleans Pelicans @ Miami Heat, 98 – 111

NOP: Williamson 32, Ingram 28, Hart 12, Melli 1

MIA: Robinson 23, Dragic 18, Adebayo 17

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy